rassegna stampa

Il Mondo della Pizza

Rassegna Stampa Internazionale nr. 37/2019 – dal 2 all’8 maggio 2019

La nostra rassegna stampa offre una panoramica sul mondo della pizza: novità, curiosità, nuove aperture, consigli e tanto altro per restare in continuo aggiornamento.

Vediamo insieme quello di cui si è parlato all’estero dal 2 all’8 maggio 2019:

 

A cura di Bruna Sapere

 

Julian’s Italian Pizzeria & Kitchen a San Antonio, in Texas, è popolare per la sua formula dal carattere tipicamente italiano. Alla sede di West Avenue, aperta nel 2006, se n’è aggiunta una seconda nel centro di Sunset Ridge di Alamo Heights e il successo riscosso è tale da inaugurare a breve una terza location. Tovaglie a quadretti rossi, mattoni e piastrelle a scacchiera creano un ambiente accogliente e caratteristico. Restando in Texas, El Paso vanta una serie di indirizzi che propongono pizze ben realizzate e al contempo economiche. Al primo posto c’è City Slice, seguito da The Pizza Joint e House of Pizza. Consigliato, invece, Pieology Pizzeria per offerte vegane e senza glutine. Anche Seattle, a Washington, si arricchisce di nuove insegne nel campo gastronomico. Da segnalare Windy City Pie a Phinney Ridge, mentre nella zona ovest, West of Chicago Pizza Company, che si occupa di pizze da asporto e si avvicina al tradizionale stile deep-dish, simile a quello di Lou Malnati.

La pizza di Windy City Pie

La pizza di Windy City Pie

MySAReview: Julian’s Italian Pizzeria hits home with pizza, pasta and value in Alamo Heights

Yahoo NewsEl Paso’s 4 best spots to score pizza on a budget

The Seattle Times20 new openings in Seattle including soup dumplings, Chicago-style pizza and Thai street food

 

• Arrivati in America, gli immigrati italiani hanno portato con sè un ampio bagaglio di tradizioni e, quindi, anche la loro tipica pizza che, col tempo, ha subìto un adattamento al gusto e ai prodotti locali. Ad esempio, a Colorado Springs, il ristorante italiano Leon Gessi Pizza dal 1974 serve pizze di qualità in stile newyorkese ad ottimi prezzi. Grandi finestre, tavoli con mappe della metropolitana e immagini che ritraggono le squadre sportive locali mettono in risalto un’atmosfera familiare, intima e informale. A Marina del Rey, in California, invece, Sampa’s Pizza sforna pizze italian style personalizzate dall’impronta brasiliana dello chef Marcus, come d’uso a San Paolo del Brasile, suo paese d’origine.

Leon Gessi Pizza

Leon Gessi Pizza

Out There ColoradoThe Best New York-Style Pizza in Colorado Springs

Sprectrum NewsPizza With a Brazilian Twist at Sampa’s in Marina del Rey

 

La rinomata Frank Pepe Pizzeria Napoletana nel mese di giugno aprirà una nuova location al Burlington Mall, centro commerciale a Burlington, in Massachusetts. La catena ora ha 10 sedi, molte delle quali si trovano nel Connecticut. La prima insegna ha origine a New Haven nel 1925 e i cartelloni che pubblicizzano quel luogo sono familiari a chiunque, da Boston a New York. Migliore pizza 2017 per il Daily Mail.

Frank Pepe Pizzeria Napoletana

Frank Pepe Pizzeria Napoletana

PatchFrank Pepe’s Lights Coal Oven For Burlington Location

 

• A Homburg, in Germania, al ristorante pizzeria Oh! Lio, Giuseppe Nardi prepara pizze napoletane tradizionali, con impasto a lunga maturazione e ingredienti di prima qualità a partire dalla mozzarella di bufala. Anche a Dusseldorf è possibile trovare validi indirizzi: la Pizzeria Romantica con tonde dall’impasto digeribile e dall’ottimo rapporto qualità-prezzo è la scelta più gettonata, poi c’è Fratelli, con una pizza croccante e ben condita da ingredienti freschi e Nine to Five con la sua offerta di stile napoletano.

Pizza della pizzeria Oh! Lio

Pizza della pizzeria Oh! Lio

Saarbruecker ZeitungVom Pizza-Ofen bis zum Lachs an der Wäscheleine

Westdeutsche ZeitungFünf Orte, an denen es in Düsseldorf richtig gute Pizzen gibt

 

Le Figaro ci parla della pizza più buona e allo stesso tempo più economica di Parigi: Manhattan Terrazza, di stampo napoletano e inaugurata dopo il successo di Little Italy e The Brooklyn Pizzeria dalla famiglia Dorr. Il quotidiano francese raccomanda al pubblico di non scioccarsi per i nomi bizzarri e quasi scurrili utilizzati per la descrizione dei piatti presenti in menu, ma invita a prendere con il sorriso questa iniziativa, derivante da un’atmosfera giovane e informale. Il Malaysia Sun, invece, propone una guida dettagliata di Mosca, rivolta a chi desidera scoprire le meraviglie della capitale. Tra un visita e l’altra, suggerisce di prendersi una pausa e assaggiare la pizza più buona della città, quella preparata da Pinsa Maestrello, un ristorante italiano su Pokrovka. Il locale è sempre affollato, ma l’assaggio vale l’attesa. A proposito di made in Italy all’estero, a Funchal – capitale dell’arcipelago di Madeira, Portogallo – in estate aprirà una pizzeria di stile napoletano a firma dello chef Victor Cardoso. La proposta neapolitan style, assoluta novità a Madeira, è completata da un forno proveniente direttamente da Napoli e il pieno rispetto dei requisiti richiesti dall’Associazione Verace Pizza Napoletana. A Shoreditch, Londra, molto apprezzata è Voodoo Ray’s, pizzeria che serve pizza al taglio realizzata con ingredienti italiani di grande qualità, ma con una proposta più simile allo stile newyorkese, sia per dimensioni che per composizione.

La pizza di Manhattan Terrazza

La pizza di Manhattan Terrazza

Le Figaro – Madame CuisineManhattan Terrazza, la Napolitaine la moins chère de Paris désormais en terrasse plein sud

Malaysia Sun24 or 48 hours in Moscow: Where to go and what to do in 2019

Dnoticias.pt400 mil fazem nascer ‘Forno Dourado’ no Funchal

Craft & SliceVoodoo Ray’s – a Pizza Slice of Shoreditch

 

Fettuccine Bistrô, pizzeria brasiliana aperta due anni fa a Patos de Minas, ottiene sempre maggiori consensi. Qui, il giovane Felippe Camargos Silva, dopo aver maturato esperienze in ristoranti e pizzerie europee e aver vinto nel Regno Unito un concorso come miglior pizzaiolo nel 2010, prepara pizze croccanti e sottili, con condimenti ricercati. A Città del Messico è possibile trovare tutte le versioni di pizza più famose al mondo. Nel tour proposto dal magazine Chilango, spiccano: Dr. Pizza e il suo stile newyorkese che utilizza una grande varietà di ingredienti italiani; Ummo con pizze e calzoni New York style; Lardo con la sua pizza romana; Pizza Felix e il binomio cocktail e pizza napoletana; ispirazione partenopea anche per Lalo! e Pizza Dalis; Gino’s East, il cui menu include almeno nove diverse pizze in Chicago Style; Tony El Gordo, una delle pizze più messicane che si possa trovare in città; Doppio Zero Pizza Romana, dove l’impasto riposa 24 ore ed è condita con ingredienti freschi e ricotta autoprodotta.

Dr. Pizza a Città del Messico

Dr. Pizza a Città del Messico

PatosHojeFettuccine Bistrô oferece o melhor em pizzas artesanais e faz sucesso em Patos de Minas

ChilangoGuía pizzera: nuestras 23 pizzerías favoritas en la ciudad

 

• La città canadese di Barrie, in Ontario, offre svariate possibilità di gustare una buona pizza in accoppiata alle birre artigianali. Le proposte vengono proprio da numerosi birrifici locali, come Redline Brewhouse o Barnstormers. Nel ristorante italiano The Italian Eatery, invece, è possibile assaporare appieno i prodotti made in Italy, ma la pizza di impronta italiana più apprezzata è quella di Nino’s, che soddisfa i palati fin dagli anni ’70 con i suoi sapori autentici e l’atmosfera informale.

La pizza di Barnstormers

La pizza di Barnstormers

Barrie 360The Best Pizza In Barrie That Isn’t From A Pizza Place

 


partner