news

La ricetta della Pizza Romana di Sami El Sabawy da fare a casa

Sami El Sabawy, della nuova A Rota Pizzeria di Torpignattara, fa parte della new wave di pizzaioli che realizzano pizza romana puntando ad unire la qualità alla tradizione. Bassa, sottile e croccante, condita fino al bordo e, come uso vuole, stesa con il matterello; il suo prodotto si distingue per l’equilibrio nella croccantezza, frutto di studio e perfezionamento tecnico. Sami ci fornisce la ricetta perfetta per realizzare la pizza romana a casa.

 

Ingredienti

• 1 kg di farina tipo 1
• 550 g di acqua
• 4 g di lievito di birra fresco
• 25 g di sale
• 25 g di olio d’oliva

 

Procedimento

Setacciare la farina e metterla in una ciotola. Aggiungere il lievito e 500 g di acqua. Iniziare ad impastare: prima con l’aiuto di un cucchiaio per evitare si attacchi alle mani poi, una volta assorbita l’acqua dalla farina, continuare con le mani fino ad ottenere un impasto asciutto ed omogeneo. A questo punto, fare una fossetta al centro dell’impasto, inserire il sale con 20 g d’acqua e continuare ad impastare fino a completo assorbimento. Procedere poi con i restanti 30 g di acqua, poco alla volta, in modo che alla fine l’impasto risulti asciutto. Aggiungere l’olio e far assorbire fino ad ottenere un prodotto omogeneo, liscio e asciutto.

Sistemare in un contenitore oleato a chiusura ermetica. Far riposare per 30 minuti, poi per 24 ore in frigo. L’indomani estrarre dal frigo e lasciare circa un’ora a stemperare. Preparare dei panetti da 150 g e far lievitare 2-3 ore, coperti da un canovaccio.

Stendere con matterello, disporre i dischi di pasta su teglia da cucina, condire a piacimento e infornare in forno preriscaldato al massimo della temperatura (solitamente 250 °C).

partner