rassegna stampa

Il Mondo della Pizza

Rassegna Stampa Internazionale nr. 31/2019 – dall’11 al 17 aprile 2019

La nostra rassegna stampa offre una panoramica sul mondo della pizza: novità, curiosità, nuove aperture, consigli e tanto altro per restare in continuo aggiornamento.

Vediamo insieme quello di cui si è parlato all’estero dall’11 al 17 aprile 2019:

 

A cura di Bruna Sapere

 

Johnny Di Francesco, della Pizzeria 400 Gradi di Melbourne, in Australia, ha realizzato la nuova 154-cheese pizza, reinventando la classica pizza ai 4 formaggi con l’aggiunta di ben 154 varietà differenti. L’impresa gli ha consentito di ottenere il nuovo Guinness World Record. Dopo aver creato la prima pizza, utilizzando un grammo per tipo di formaggio, Di Francesco ha fuso il quantitativo rimanente facendolo raffreddare in un unico blocco. In soli cinque giorni sono state realizzate circa 800 pizze, ultimando tutto il quantitativo di formaggio preparato.

Johnny Di Francesco

Johnny Di Francesco

DelishThis World-Record Breaking Pizza Has 154 Different Cheeses And It’s A Dairy DREAM

 

Anche questa settimana tantissimi consigli sugli indirizzi più golosi degli Stati Uniti. L’offerta gastronomica di Montclair, nel News Jersey, è sorprendente. Tra i venti locali più interessanti compare anche Bivio Pizza Napoletana, con proposte di ispirazione partenopea e soli 24 posti a sedere. Tre punti di riferimento su dove mangiare una buona pizza a Las Vegas a costi contenuti. In cima alla lista c’è Evel Pie, in pieno centro. Tagliate in otto, le pizze possono essere acquistate sia intere che a fette. Un’ampia parte del menu è dedicata alle proposte speciali. Al secondo posto c’è Good Pie, specializzato in pizze di stile newyorkese, con ingredienti freschi e salsa perfettamente dosata. Al terzo posto c’è My Pie Pizza con la sua hawaiana e la possibilità di personalizzare le offerte in base ai propri gusti. Cibo italiano e prezzi economici a Fort Worth, in Texas, con Hysen’s Nizza Pizza di Linwood, N. Y. Pizza & Pasta a Villages di Woodland Springs e New York Pizza Pasta. Ampia è la possibilità di scelta a San Fernando Valley, in California. Tra gli indirizzi più gettonati ci sono Caioti Pizza Café – fondato da Ed LaDou, ideatore della pizza in stile californiano e della barbecue chicken pizza – e Pizzaholic, il cui motto è In Pizza We Trust. Aperto dalle 11 a mezzanotte, prepara pizze adatte alla colazione, al pranzo e alla cena.

La pizza di Bivio Pizza Napoletana

La pizza di Bivio Pizza Napoletana

New Jersey MonthlyThe 20 Best Restaurants in Montclair

HoodlineLas Vegas’s 3 best spots for inexpensive pizza

HoodlineFort Worth’s 5 best spots to score budget-friendly Italian food

Daily NewsBest pizza in the San Fernando Valley: 6 great places for winning pies

 

The Daily Meal, il magazine dedicato a tutto ciò che ruota intorno al mondo del food&drink, ha pubblicato la lista delle migliori pizzerie old-school degli Stati Uniti. Una speciale menzione va a Pizza Town USA, con la sua leggendaria insegna al neon all-american che risale agli anni ’50, e che fa respirare la stessa atmosfera all’interno del locale. Presenti in classifica anche due pizzerie di Elizabeth, nel New Jersey, Santillo’s Brick Oven Pizza e Spirito’s Restaurant. Il primo, aperto dal 1957, si trova all’interno della casa del proprietario Al Santillo, il quale propone tutti i possibili stili di pizza esistenti, da tramandare ai posteri. Il secondo, gestito dalla famiglia Spirito dal 1932, è un ristorante dove il tempo – e il menu – si ferma. La folla si raduna ogni sera per tre piatti leggendari; uno di questi è la pizza, sottile e croccante, con salsa all’origano e formaggio ben dosato.

Pizza negli Stati Uniti

Pizza negli Stati Uniti

PatchBergen Pizza Joint Among Best Old-School Pizzerias In USA

PatchUnion County Pizza Joints Among Best Old-School Pizzerias In USA

 

• Una delle pizzerie più famose di Delft, nei Paesi Bassi, è Stromboli. Il ristorante è gestito dalla famiglia Cataldi da 56 anni, prima da Domenico e ora anche dai figli Raffaele e Thom. Domenico arrivò in Olanda e, dopo un periodo in fabbrica, fu assunto allo Stromboli. Grazie alla decisione del proprietario di aprire un nuovo ristorante in altra sede, Cataldi ebbe l’opportunità di rilevare Stromboli, ma non prima di aver imparato tutti i trucchi per preparare le pizze più buone della città. Oggi, il ristorante è rinomato per la qualità del prodotto e per l’accoglienza tutta italiana.

Famiglia Cataldi - Pizzeria Stromboli

Famiglia Cataldi – Pizzeria Stromboli

In De BuurtDomenico van Stromboli: ‘Er werken alleen Italianen in de keuken, dat is ons geheim’

 

Jorge Fernandes, del Ristorante Trattoria Casa Di Mamma Valencia, è stato uno dei vincitori della 28a edizione del Campionato Mondiale della Pizza a Parma. Il pizzaiolo si è classificato primo nella categoria della Pizza Classica con la São Teotónio, in onore del primo santo portoghese nato a Valença, e realizzata con cipolla, mozzarella di bufala, maionese, merluzzo, pepe nero, olive nere, sottaceti e parmigiano tostato. Eric Von Hansen, invece, pizzaiolo di Caliente Pizza & Draft House della sede di Pittsburgh, si è aggiudicato un premio per la sua Mee-Maw, una pizza dedicata alle donne della sua famiglia. Si tratta di un impasto maturato 5 giorni e completato con olio d’oliva, parmigiano stagionato cinque anni, friarielli con pancetta pepata, scalogno, aglio, cipolla, pomodoro tritato schiacciato, porchetta, tartufo nero, pecorino romano, sale, pepe.

Jorge Fernandes

Jorge Fernandes

Radio Vale Do MinhoItália: Pizzaiolo de Valença foi um dos vencedores do Campeonato do Mundo de Pizza

Patch Pittsburgh Chef’s Pizza Named U.S. Best In World Competition

 

La pizza è tra i cibi preferiti dei brasiliani. Il portale Dia Online suggerisce una lista delle migliori opzioni della capitale, spaziando dai sapori più tradizionali fino alle combinazioni più creative. La maggior parte delle pizzerie della città cercano di offrire esperienze complete, in strutture sofisticate per accogliere i propri clienti. Una delle migliori proposte è quella di Valentina Pizzaria. Qui le pizze ricordano le ricette tradizionali di San Paolo, cotte nel forno a legna. I clienti possono scegliere tra oltre 80 gusti, basandosi sulle versioni tradizionali, dolci e quelle della casa. Fratello Uno, invece, è rinomato per aver rivoluzionato il concetto di pizzeria nella capitale. Anche qui oltre 50 opzioni tra versioni più tradizionali e quelle ricche di creatività. Baco Pizzaria, con due indirizzi a Brasilia, è in voga per le ricette sofisticate ed estrose, prive di ingredienti tradizionali.

Le pizze in Brasilia

Le pizze in Brasilia

Dia onlinePizzaria em Brasília: 12 opções que você precisa conhecer


partner
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: