rassegna stampa

Il Mondo della Pizza

Rassegna Stampa Internazionale nr. 35/2019 – dal 25 aprile all’1 maggio 2019

La nostra rassegna stampa offre una panoramica sul mondo della pizza: novità, curiosità, nuove aperture, consigli e tanto altro per restare in continuo aggiornamento.

Vediamo insieme quello di cui si è parlato all’estero dal 25 aprile all’1 maggio 2019:

 

A cura di Bruna Sapere

 

Un numero sempre maggiore di indirizzi che sfornano pizza compare tra i consigli e le segnalazioni dei migliori punti di riferimento della gastronomia degli Stati Uniti. Ad esempio, tra le cose da non perdere assolutamente durante una gita fuori porta a Dumbo – Down Under the Manhattan Bridge Overpass – situato tra Manhattan e Brooklyn, c’è la pizza di Juliana’s, in special modo la margherita, sottile e croccante, sebbene sia più conosciuta la pizzeria Grimaldi. Cafe Paradiso, sulla Monument Square, ancora una volta è stata votata come la migliore di Champaign County in una classifica che include le pizzerie di tutto l’Ohio, stilata da cleveland.com. La nuova Giacomo’s Wood Fired Pizza and Trattoria, inaugurata all’inizio dell’anno, mira a portare a Staten Island un ristorante di alta qualità per tutta la famiglia. Il propietario Giacomo Santangelo serve le sue ricette segrete con salse leggendarie, ora vendute anche in barattolo. Le pizze più richieste sono la siciliana al pollo e quella con mozzarella di bufala. La pizzeria ha riscosso un grande successo a Brooklyn quando si trovava a 7902 Third Avenue, aggiudicandosi il titolo di Best of Brooklyn nelle premiazioni di Kings of Brooklyn 2016, e ora spera di ottenere lo stesso successo anche in questo quartiere. Il ristorante a conduzione familiare, Decent Pizza, prepara le migliori pizze di Tallahassee, Florida, tanto da essere votata come tale per cinque anni consecutivi. Il menu offre un’ampia varietà di pizze e condimenti speciali tra cui scegliere ed è possibile ammirarne la preparazione dietro al bancone. Undici pizzerie del New Jersey tra le migliori “old school” d’America, secondo The Daily Meal. Ogni location ha in menu una selezione di pizze straordinarie e trasmette un senso di appartenenza alla tradizione.

Juliana's Pizza

Juliana’s Pizza

ThrillistWhy Dumbo Should Be Your First Stop Outside of Manhattan

Urbana Daily CitizenParadiso pizza rated ‘best in county’

SiLive.comIt’s New: Giacomo’s Wood Fired Pizza and Trattoria serves Brooklyn-born pizza and Nutella calzones

The FamuanDecent doesn’t do this pizzeria justice

Patch11 ‘Old School’ NJ Pizzerias Among America’s Best: The Daily Meal

 

La pizza più fotogenica del 2019 si chiama Dolce Primavera, è firmata Grosso Napoletano e, oltre a sfoggiare accattivanti accostamenti di colori, accoglie ingredienti stagionali ed è molto gustosa al palato: crema di porri, salsiccia e mozzarella, fiori eduli. Con l’arrivo della primavera, il brand ha deciso di rinnovare la sua proposta gastronomica puntando anche sui colori, oltre a portare un angolo di Napoli, e delle sue tradizioni, a Madrid. Il progetto è stato fondato a New York nel 2009 da Hugo Rodriguez de Prada e il suo socio Jorge Blas ed è stato esportato in Spagna nel 2017, dove è diventato punto di riferimento culinario grazie ai quattro pilastri su cui si basano le ricette: il forno, gli ingredienti, l’impasto e, naturalmente, i pizzaioli.

La pizza Dolce Primavera di Grosso Napoletano

La pizza Dolce Primavera di Grosso Napoletano

VogueLa pizza más fotogénica de 2019 se llama ‘Dolce Primavera’ (y está muy rica)

 

• La pizza più buona di Pirenopolis, in Brasile, Boca do Forno – che prepara pizze gustose con ingredienti altamente selezionati – si trova anche tra le migliori opzioni della città che si occupano di consegne a domicilio. Buenos Aires, nel corso dei secoli, è diventata luogo di incontro degli immigrati di tutto il mondo, che hanno portato con sè anche i sapori tipici dei paesi nativi. Il patrimonio culinario italiano, nella gastronomia argentina, spicca anche nella scelta della pizza, che risulta essere uno dei piatti più richiesti in tutta Buenos Aires. Pizze in teglia, a la piedra e a la parrilla – cotte sulla griglia – sono sempre presenti nei pranzi e nelle cene del fine settimana.

La pizza a Buenos Aires

La pizza a Buenos Aires

Agita Pirenòpolis3 opções bacanas de Delivery em Pirenópolis

Todo ProvincialMirá cuales son las comidas más requeridas por los bonaerenses

 

• Mangiare vegano non è mai stato così facile, con un numero sempre maggiore di indirizzi che offrono prodotti alternativi a base vegetale. One Planet Pizza è la prima compagnia che si occupa della vendita di pizze vegane surgelate del Regno Unito e si appresta a lanciare la sua gamma di proposte anche all’estero. Le pizze saranno condite con formaggio ‘melty stretchy‘, che l’azienda descrive come filante e di gusto e consistenza molto simile alla tradizionale mozzarella. Lo stato che consuma più pizza surgelata di qualsiasi altro, negli Stati Uniti, è il Wisconsin. Qui le vendite aumentano del 2% ogni anno e l’enorme consumo è attribuito al grande numero di abitanti di origine norvegese, dal momento che la Norvegia è in realtà il paese che mangia più pizza surgelata di tutto il mondo.

One Planet Pizza

One Planet Pizza

MetroFrozen vegan pizza with ‘melty stretchy’ cheese to launch in the UK

The Daily MealWisconsin Eats More Frozen Pizza Than Any Other State in America

 

• La migliore pizza di Saarland, in Germania, secondo gli utenti di SOL.DE, proviene da Püttlingen ed è la pizzeria Little Italy, al secondo posto Per Tutti a St. Arnual, al terzo L’Osteria a Saarbrücken, sebbene quest’ultima sia una catena e la qualità del prodotto sia sicuramente inferiore ai primi due. Il Sunday Post segnala, come ristorante della settimana, Paesano Pizza a Glasgow, in Scozia,  dove tutto è di provenienza italiana, dai migliori ingredienti ai forni a legna progettati e costruiti a Napoli, fino ai pizzaioli.

Paesano Pizza

Paesano Pizza

Sol.deIhr habt gewählt: Hier gibt es die beste Pizza im Saarland

Sunday PostRestaurant of the Week: Paesano Pizza, 94 Miller St, Glasgow​

 

 

partner