news

La ricetta della pizza di Marzia Buzzanca da fare a casa per celebrare la primavera

Marzia Buzzanca, pizzaiola dell’Hofstätter Garten, ci propone la ricetta del suo impasto, pensato per essere replicato a casa, per realizzare una pizza che celebra la primavera: patate cotte con la buccia, mozzarella, pecorino, crema di fave e salsa al timo.

Marzia ci ricorda un’antica credenza secondo la quale, se si trova un baccello contente sette fave, si avrà un periodo ricco di fortuna.

 

Ingredienti

• 300 g di farina semi-integrale
• 300 g di farina 0
• 200 g di lievito madre rinfrescato
• 350 ml di acqua
• 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
• 16 g di sale fino

Per il condimento
• Tre patate
• Pecorino
• Foglie di Timo
• Una manciata di fave
• Due bicchieri di vino rosso
• Miele

 

Procedimento

Preparare l’impasto della pizza la sera prima, avendo cura di avere già rinfrescato il lievito madre. In una ciotola mettere le due farine con l’acqua e iniziare ad impastare con le mani in modo da ottenere un impasto omogeneo. Proseguire aggiungendo l’olio e il sale. Impastare ancora fino ad ottenere un bel panetto compatto. Trasferire in una ciotola in plastica e coprire con pellicola trasparente per alimenti. Fare riposare in un luogo a temperatura ambiente fino al giorno seguente. La mattina successiva, riprendere l’impasto, che nel frattempo sarà raddoppiato in volume, trasferirlo su un piano infarinato e dividere in due parti. Stendere direttamente con le mani in due teglie, ben unte sul fondo. Coprire con la pellicola e lasciare lievitare ancora per un paio d’ore.

Lavare le patate, tagliarle a fettine rotonde e cuocerle in forno statico preriscaldato a 250 °C. Mettere il vino in un tegame a fuoco allegro con un cucchiaio di miele e portare ad ebollizione; togliere dal fuoco quando avrà raggiunto la densità di un nettare. Sbucciare le fave e mettere a bollire con un po’ di sale. Una volta cotte, frullare con appena un po’ di olio e liquido di cottura. Tagliare a tocchetti il pecorino.

Trascorse le due ore, l’impasto sarà pronto: condire le due pizze con patate e mozzarella, far cuocere per 20 minuti a 250 °C e, una volta sfornate, aggiungere tocchetti di pecorino, una noce di crema di fave, petali di timo, olio extravergine di oliva e, con un cucchiaino, far scendere un filo di salsa di vino rosso.

partner