news

Rassegna stampa sul mondo della pizza in Italia – nr. 6 dal 15 al 21 gennaio 2019

La nostra rassegna stampa offre una panoramica sul mondo della pizza: novità, curiosità, nuove aperture, consigli e tanto altro per restare in continuo aggiornamento.

Vediamo insieme quello di cui si è parlato in Italia dal 15 al 21 gennaio 2019:

 

A cura di Bruna Sapere

Gino Sorbillo, classe ’74, fa parte di una famiglia che da generazioni è considerata maestra nell’arte della pizza. Dopo l’incendio del 2012, nella notte fra il 15 e il 16 gennaio scorso, un ordigno è esploso davanti all’entrata della storica pizzeria di via dei Tribunali, a Napoli, con l’obiettivo di intimidire il proprietario. Il locale ha subìto danni che hanno richiesto cinque giorni di lavoro serrato. In rete circola il video delle telecamere di sorveglianza della pizzeria: venti secondi di terrore, nel quale l’attentatore lascia la bomba e poi scappa. Dopo soli cinque giorni dall’esplosione, Gino Sorbillo riapre offrendo pizze ai passanti. Organizzata anche una marcia tra i vicoli che vanno da Forcella a via dei Tribunali, durante cui i napoletani hanno scortato il pizzaiolo con fogli e cartelli a sostegno, diffondendo l’hashtag #iostoconsorbillo. Solidarietà e messaggi provenienti da tutto il mondo. A pochi giorni dalla bomba, Gambero Rosso intervista Gino.

Gino Sorbillo

Gino Sorbillo

Sky Tg24Gino Sorbillo, chi è il “Re” della pizza napoletana

Luciano Pignataro Wine&Food Blog Bomba a Sorbillo: ecco l’attentatore mentre mette la bomba e la fa esplodere! VIDEO DELLE TELECAMERE DI SORVEGLIANZA

Napoli TodaySorbillo riapre dopo la bomba e offre pizze

Gambero RossoGino Sorbillo: la mia pizzeria colpita come simbolo della rinascita di Napoli

 

• In occasione della Giornata mondiale del pizzaiolo, sforniamo un po’ di dati. Secondo gli ultimi approfondimenti da parte del Centro Studi CNA, la produzione giornaliera di pizze nel Belpaese è pari a 8 milioni, circa due miliardi l’anno. I pizzaioli impiegati nell’attività sono quasi 105mila, ma superano i 200mila nei fine settimana. Dal punto di vista della preferenza del gusto vince la pizza tradizionale sulla gourmet: a sceglierela 8 italiani su 10. Ogni italiano mangia circa 8 kg di pizza all’anno, un quantitativo significativo ma comunque largamente inferiore al consumo, di 13 kg circa, registrato negli Stati Uniti. Ma qual è la città italiana in cui la pizza costa meno? Pare che la pizza più economica sia a Napoli, mentre la più cara a Macerata. Il primato assoluto in termini di prezzo massimo spetta però a Roma, dove si può arrivare a spendere anche 21 euro per mangiare in pizzeria (ma ci sono altre realtà nelle quali è possibile cavarsela con 6 euro). Al secondo posto c’è Venezia con 18 euro, al quarto Firenze con 16, al quinto Milano e Padova con 15,5.

Pizza Margherita

Pizza Margherita

AnsaGiornata della pizza, ogni giorno dai forni ne escono 8 milioni

Caffeina MagazinePizza, ecco quanta ne consuma all’anno ogni italiano

WiredLa mappa del prezzo della pizza in Italia

 

• L’Associazione Verace Pizza Napoletana chiama a raccolta i pizzaioli di tutto il mondo per le prime Olimpiadi, una gara intercontinentale che si disputerà nel corso della convention internazionale, di scena dall’8 al 10 luglio prossimi a Napoli. A contendersi le medaglie olimpiche non solo le pizzerie e i maestri pizzaioli affiliati AVPN sparsi per i cinque continenti, ma anche quelli under 35 non affiliati. Pizza, Napoli e le sue tradizioni approdano al Salone di Parigi grazie a L’Antica Pizzeria da Michele attraverso una t-shirt dedicata all’interno della Collezione FW 2019 del famoso Brand giapponese Comme des Garcon dello stilista Junya Watanabe, durante Whos’s next dal 18 al 21 Gennaio. Per la prima volta, in prima serata tv, al centro dell’attenzione pane e pizza grazie a Gabriele Bonci, protagonista di Pizza Hero – La sfida dei forni, nuovo programma destinato al prime time del lunedì sera.

Gabriele Bonci

Gabriele Bonci

Affari ItalianiAnche la Margherita o la più classica Marinara hanno le loro Olimpiadi

Luciano Pignataro Wine&Food BlogDa Michele nel tempio della moda a Parigi

Luciano Pignataro Wine&Food BlogGabriele Bonci in tv con il nuovo format “Pizza Hero – La sfida dei forni”

 

• Il mondo pizza pare stia vivendo un periodo analogo a quello vissuto dal mondo del vino un quarto di secolo fa, quando i modelli importati stavano stravolgendo la tradizione, mentre proprio quella dovrebbe essere il trampolino di lancio per innovare, specie quando è forte e dominante. Quali sono gli errori su cui non si può sorvolare? Spessa e morbida o sottile e croccante? Meglio il lievito madre o il lievito di birra? Quali caratteristiche deve avere una pizza perché sia buona? Luciano Pignataro svela 10 curiosità sul piatto simbolo della cucina made in Italy.  Secondo Salvatore Santucci, fondatore di “Ammaccamm” a Pozzuoli e istruttore Avpn, “più di tre ingredienti su una pizza sono troppi, è una questione di equilibrio”.

Pizza Marinara

Pizza Marinara

Luciano Pignataro Wine&Food BlogBasta con i papocchi che annozzano! Ritornate a fare la pizza marinara e le sue sorelle!!!

Sky Tg 24Giornata mondiale del pizzaiolo: 10 curiosità sulla pizza

Luciano Pignataro Wine&Food BlogSalvatore Santucci, istruttore Avpn: “Ragazzi attenti, una giacca non fa il pizzaiolo!”

 

• Tra le pizze più amate dello Stivale si annoverano classici senza tempo, dalle più essenziali a quelle più ricche. C’è però un ingrediente usato con frequenza sia nella più tradizionale delle pizzerie che in quella che vanta menu più creativi e azzardati: la salsiccia. FineDiningLovers segnala alcuni pizzaioli che reinterpretano questo grande classico. In Veneto, terra del Prosecco, Denis Lovatel patron della Pizzeria Da Ezio ad Alano Di Piave, propone una pizza tutta incentrata sul territorio vicino e sulle sue eccellenze, consigliando l’abbinamento con il Prosecco Doc, meglio ancora se in versione Extra Dry. Nell’era dei pizzaioli mediatici, ci sono artigiani che scelgono di rimanere in pizzeria e realizzare il sogno coltivato fin da bambino senza farsi distrarre. E’ il caso di Francesco Martucci che non si allontana neanche per un giorno. Intervista di Sala & Cucina.

Francesco Martucci

Francesco Martucci

Fine Dining LoversIcona senza tempo. La pizza con la salsiccia è anche gourmet

GastronautaPizza e Prosecco: l’abbinamento di Denis Lovatel

Sala & Cucina – Francesco Martucci: quando la pizza è un’ emozione

partner
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: